La storia di Giuseppe: allievo dell’Energy Master e attuale Energy Manager presso Serint Group Italia S.r.l

Laureato in Archeologia, dopo essere passato da Economia Ambientale e Scienze Ambientali, con un Dottorato in Scienze Chimiche per la Gestione dei Beni Culturali, Giuseppe ha frequentato l’ Energy Master di CTQ Spa (Richiedi Info sul Master).

“Avendo studiato per anni, mi ero quasi stancato.

Non è stata una scelta indolore, ma è servito. All’inizio temevo di non essere all’altezza, credevo sarebbe stato tutto troppo tecnico. E’ bastato studiare ed impegnarmi. Ho preso dal master ciò che mi serviva e su quello sto costruendo un pezzo del mio presente e del mio futuro.”

Con umiltà e impegno, Giuseppe ha seguito le lezioni del Master, al termine delle quali ha svolto uno stage presso Serint Group , società di Ricerca, Progetti, Consulenza e Servizi nata nel 1996 e operante su tutto il territorio nazionale, occupandosi di consulenza alle aziende per l’implementazione del sistema di gestione energia.

Durante lo stage Giuseppe ha avuto quasi da subito carta bianca e responsabilità gestionali, di conseguenza ha conosciuto molto presto il significato dei termini “stanchezza” e “gestire lo stress”.

Giuseppe ha imparato a superare le difficoltà lavorative dal momento che sta proseguendo, sempre con la motivazione e la grinta che lo contraddistinguono, la sua brillante carriera come Energy Manager presso Serint.

Ciò che di Giuseppe dice l’azienda è molto utile al fine di capire come è possibile per un giovane laureato, con poca o nessuna esperienza,“fare la differenza” e cogliere l’opportunità messa a disposizione dallo stage:

“ci hanno colpito l‘umiltà e la disponibilità con cui si è posto fin da subito, cosa che apprezziamo ancor di più oggi, avendo avuto la possibilità di valutare meglio capacità, competenze e attitudini di cui è in possesso.

Ha una grandissima voglia di emergere e di farsi “valere” il che, se “gestita bene”, è una delle migliori armi per ottenere risultati straordinari. A volte appare “prorompente”, ma sta crescendo (anche da questo punto di vista) nel comprendere meglio quando e come muoversi.

Gli manca (ovviamente) esperienza nell’affrontare, in particolare, le situazioni commerciali più strane, ad esempio laddove l’attenzione all’altro a volte premia più che non bloccarsi sulle proprie posizioni. Ma la grinta e la motivazione che sprigiona lo stanno aiutando a recuperare terreno a grandi falcate.

Alle capacità professionali vanno poi aggiunte doti personali speciali: è un ragazzo con grandi principi, e questo non può che arricchire e rafforzare ancor di più il suo modo di porsi.

Non mi è mai capitato di “ospitare” uno Stager così: ed è davvero una fortuna avere avuto l’opportunità di incrociarlo sulla nostra strada.”

Aggiungiamo noi di CTQ che non si tratta soltanto di “fortuna”, ma di un’attenzione particolare ed una formazione specifica che, attraverso il suo Energy Master CTQ Spa fornisce ai partecipanti; se a ciò si aggiunge la capacità di selezionare per gli stage Organizzazioni come quella che ha ospitato Giuseppe, ecco che la fortuna, che pur sempre serve, non va certo a ricoprire il ruolo principale.

di I. Saccardi
Stage & Placement Senior Specialist

Lascia un Commento o Richiedi Informazioni...

Lascia un Commento