Intervista a Erika M.: dal Master QCePa alla carriera come Quality Manager nel settore Agroalimentare

erika

Erika, giovane laureata in giurisprudenza si candidò alle selezioni del Master in Qualità e Certificazione di Prodotto nelle Aziende Agroalimentari con un solo obiettivo in testa lavorare nel settore agroalimentare e difendere la qualità e l’eccellenza dei prodotti agroalimentari italiani.  A distanza di qualche anno dal Master QCePa, abbiamo avuto il piacere di intervistarla per farci raccontare la sua ascesa professionale come Quality Manager in una nota azienda alimentare Alce Nero Spa.

  • Salve Erika, nonostante siano trascorsi diversi anni che ricordi ha dell’esperienza in CTQ con il Master in Qualità e Certificazione di Prodotto nelle Aziende Agroalimentari?

Ho un ricordo molto positivo. L’ambiente di studio/lavoro era molto piacevole e stimolante sebbene le giornate fossero molto intense; il corpo docente estremamente preparato e grazie alle loro esperienze professionali nelle aziende, ci permisero di apprendere più rapidamente i concetti chiave attraverso l’analisi di casi di studio.

  • Ha avuto modo applicare le nozioni e le competenze acquisite durante la formazione in aula nelle sue successive esperienze di lavoro?

Assolutamente si, fin dall’inizio della mia esperienza lavorativa e ancora adesso dopo anni di esperienza alcune cose mi tornano utili.

  • Da molti anni lavora in Alce Nero Spa, nota azienda di prodotti biologici, dove ha potuto realizzare l’obiettivo che si era posta prima del master. Di cosa si occupa nello specifico? E quali sono state le maggiori difficoltà che ha incontrato?

Sono diventata Responsabile Assicurazione Qualità e politiche di sostenibilità. La difficoltà maggiore è stata quella di imparare a gestire tutte le complessità di un’azienda in crescita e continua evoluzione, di accogliere le esigenze varie di mercati diversi, interlocutori diversi fuori e dentro l’azienda.

  • La più grande soddisfazione che ha avuto da quando è entrata nel mondo del lavoro?

Sicuramente il riconoscimento da parte di un grande cliente di essere un team qualità motivato e preparato.

  • Guardandosi indietro come valuta il suo percorso formativo e professionale fatto fino ad oggi? Lo consiglierebbe a un suo amico?

L’esperienza in CTQ è stata fondamentale prima di tutto da un punto di vista curriculare e naturalmente perché si è rilevata una base fondamentale per lo sviluppo della mia professionalità. Ad oggi mi sento molto fortunata perché il mio lavoro mi appassiona ancora e so che c’è ancora  molto da fare.

—>> Se vuoi maggiori informazione sul Master che ha frequentato Erika, clicca qui

di L. Ciappi

Lascia un Commento o Richiedi Informazioni...

Lascia un Commento