Gli stage aziendali. Assicurazione Qualità in un’azienda Farmaceutica

Al termine del percorso universitario, spesso non si ha idea di quello che sarà effettivamente il lavoro in azienda e quali saranno i compiti pratici da svolgere.

“Vorrei occuparmi di Assicurazione Qualità”…ma cosa vuol dire a livello pratico occuparsi di Assicurazione Qualità?

Riportiamo la descrizione delle attività svolte durante lo stage da una partecipante al Master In Qualità e Certificazione di Prodotto nelle Aziende Agroalimentari (Richiedi Info sul Master) che per percorso accademico ed inclinazioni personali è stata poi introdotta ed avviata ad un percorso nel settore farmaceutico.

“Il progetto di stage è stato all’interno della funzione Assicurazione di Qualità (QA), nella raccolta dati e delle informazioni necessarie alla preparazione delle Product Quality Review (PQR). Le PQR sono strumento di verifica critica dell’adeguatezza di processi produttivi e metodi analitici. Consentono di monitorare lo stato di controllo degli stessi e di evidenziare eventuali andamenti anomali e suggerire margini di miglioramento. Essendo strumento di riepilogo di tutti gli aspetti di Qualità rilevanti per la connotazione dei prodotti, obiettivo ulteriore è stato quello di acquisire gli spunti essenziali di comprensione per gli aspetti gestionali propri della QA (gestione delle variazioni, delle deviazioni, dei reclami, degli andamenti dei risultati, dei relativi fuori specifica, etc.).

Ho letto materiale inerente le Good Manufacturing Practices (GMP) farmaceutiche, le linee guida ICH (International Conference on Harmonisation of Technical Requirements for Registration of Pharmaceuticals for Human Use), la tracciabilità del farmaco, la farmacopea europea, oltre a una serie di procedure interne, relative e non al sistema Qualità dell’azienda.

Durante la prima parte dello stage ho preparato 6 PQR di diversi farmaci, nella seconda ho ordinato e archiviato tutta la documentazione inerente le formule di fabbricazione dei farmaci prodotti dall’azienda ed ho supportato la mia tutor in un lavoro di revisione e aggiornamento di alcune procedure pertinenti il sistema Qualità dell’azienda (auto-ispezioni interne e procedura di gestione reclami dal cliente).

E’ stata un’esperienza per me molto formativa, in linea con l’obiettivo primario dello stage. Ho potuto appurare quanto vasto ed eterogeneo sia l’universo della Qualità, prima ancora dell’Assicurazione Qualità, per quel che riguarda le mansioni, i contenuti e le competenze richieste. Ho capito quanto sia importante, all’interno di un contesto lavorativo competitivo, sentirsi parte di una squadra e lavorare in gruppo per raggiungere obiettivi comuni. Ho capito quanto sia grande l’abisso che separa il mondo accademico dal mondo aziendale, in termini di approccio, di mentalità e di esigenze.”l_986_GMP-1-

Come abbiamo più volte detto, “si fa presto a dire Stage” ma nella realtà ci sono progetti formativi di spessore ben diverso tra loro; si possono svolgere stage veramente formativi e qualificanti che lasciano una vera esperienza lavorativa ed insegnano un mestiere. Così dovrebbe sempre essere.

—>> Accelera il tuo ingresso nel mondo del lavoro con la giusta specializzazione, clicca qui

di Ilaria  Saccardi

Stage & Placement Senior Specialist

Lascia un Commento o Richiedi Informazioni...

Lascia un Commento