Come affrontare un Colloquio di Lavoro via Skype?

Ecco i 10 consigli utili per affrontare al meglio la job interview online

4-skype colloquio

Accanto ai colloqui di lavoro tradizionali stanno sempre prendendo più campo, nel processo di selezione del personale, i video-colloqui via Skype, soprattutto nella fase iniziale dedicata a una prima conoscenza del candidato. I colloqui tramite Skype diventano, inoltre, la soluzione più conveniente e rapida per l’azienda e per il candidato per gestire le selezioni fuori dai confini regionali o nazionali.

Ecco allora i 10 consigli  per  affrontarlo al meglio ed evitare così di cadere nei classici errori comuni:

1.        Preparati sull’azienda

Prima del colloquio è sempre buona regola informarsi sull’azienda che ti ha contattato, visitando il sito web dell’azienda e i canali social, e sul ruolo che eventualmente andresti a ricoprire.

2.        Prepara il set del colloquio

Se non hai Skype, scarica il programma gratuitamente. Assicurati di avere un nickname professionale, l’ideale sarebbe utilizzare nome.cognome. Accertati che non  ci siano problemi di connessione e di velocità di accesso a Internet. Assicurati poi che la webcam funzioni e sistemala sopra lo schermo per mantenere il contatto visivo con l’interlocutore. Controlla l’audio del tuo computer ed infine verifica di essere in grado di ricevere i di inviare un file, ad esempio il tuo curriculum.

3.        Location

La cosa migliore da fare è scegliere un posto tranquillo e curato, dove poterti concentrare senza interferenze e gestire al meglio il colloquio. Ottimizza l’illuminazione utilizzando una luce artificiale e orientabile per evitare fastidiosi riflessi.

4.        Abbigliamento

È importante vestirsi bene anche se l’interlocutore non è fisicamente di fronte, scegliendo un abbigliamento consono a seconda del tipo di azienda e del ruolo ambito. Utilizzare colori neutri evitando strisce, stampe e colori vivaci. Mi raccomando: massima attenzione alla cura della persona!

5.        Puntualità

Connettiti almeno 10/15 minuti prima del colloquio e tieniti pronto a rispondere alla chiamata. Il consiglio è di aspettare sempre che sia l’intervistatore a chiamarti.

6.        Postura e comunicazione non verbale

Assumi una postura composta ma non rigida, non gesticolare troppo. Fissa direttamente la webcam se vuoi guardare negli occhi il tuo intervistatore e cerca di non distrarti. Consiglio: fai qualche prova con qualche tuo amico, per avere dei feedback in merito alle espressioni e al tono di voce.

7.        Gestione del colloquio

Lascia parlare il tuo interlocutore, ascoltalo senza interromperlo. Concentrati sulla tua presentazione e sulle domande che ti saranno poste. Fornisci risposte chiare, precise ed esaurienti. Mantieni la calma e non distrarti.

8.        Prendi nota

Cerca di prendere appunti sugli argomenti trattati, delle domande poste e delle risposte, subito dopo il colloquio quando il ricordo è più vivo: queste informazioni potrebbero tornarti utili per i colloqui successivi.

9.        Feedback

Chiedi un feedback con discrezione, domandando ad esempio quali potrebbero essere le tempistiche dell’azienda per valutare il colloquio e quali sono gli step successivi.

10.     Per concludere

Con cortesia e professionalità salutare e ringraziare per il tempo che ti hanno dedicato, evitando di chiudere in maniera frettolosa la chiamata.

di Laura  Ciappi

Lascia un Commento o Richiedi Informazioni...

1 commento

  • Questo strumento trovo sia ancora poco sfruttato, non solo a livello nazionale.
    Alcuni colloqui anche dall’estero sono avvenuti quasi sempre partendo dal telefono, nonostante abbia richiesto la disponibilità via Skype.
    Il problema, secondo me, è che c’è una sorta di imbarazzo nel mostrarsi sullo schermo anche da parte di chi sta dall’altro lato e dovrebbe, paradossalmente, selezionarci.

Lascia un Commento